C'è troppa crisi

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
C'è troppa crisi

Ci scrive una nostra amica Acatinella Paniicasa di Agireale. " gent.mo dottor. Arazzio Chinghi Conghi io lavoravo nella fabbrica della coriandola ad Agireale, facevo la sminuzzatrice della catta, siccome c'è troppa crisi e la gente la coriandola se la sminuzza a casa ho pesso il travagghio come pozzo fare ?"


Cara Acatinella, innanzitutto io sono pure disoccupato come a te, prima ero alla muratura , ora mi hanno preso in questa pagina come profilo e sburugghiafacenni, ora ce lo dico ai miei principali, ma mi pari ca è ianca, in quanto a mmia mi rununu a mangiari e i soddi pe sigaretti, fai na cosa vai alla Timpa ti abbronzi per un mese, quando sei a usu dei tucchi, ti pigghi n materassino e fai la parte che sei una Mao Mao, ti danno il posto, la casa e i sigaretti. Ciao Bedda

Letto 1748 volte
Altro in questa categoria: « Il pititto non mi manca Conna »

4878 commenti

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

 

 

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.